Avvocato Antonio Di Santo

Diritto all’oblio oncologico, l’ennesimo ritardo italiano?

Diritto all’oblio oncologico, l’ennesimo ritardo italiano? Il riconoscimento: una prima tutela contro le discriminazioni ai danni delle persone guarite Solamente sul finire del 2023, si è iniziato a diffondere in Italia il concetto del c.d. “diritto all’oblio oncologico”, senza, tuttavia, ricevere un’adeguata risonanza mediatica (molto probabilmente per i maggiori interessi economici sottesi rispetto all’implementazione di…

Avvocato Antonio Di Santo

Malasanità italiana: la responsabilità penale e civile da ritardo diagnostico

Non risulta essere un mistero come la sanità pubblica italiana sia ormai, da svariati decenni, al collasso, con una crescente privatizzazione di tali servizi ai danni dei cittadini contribuenti che, nonostante le copiose quantità di denaro versate annualmente a titolo di tasse, devono ritrovarsi a fare i conti con le lunghissime liste d’attesa del SSN.…

Avvocato Antonio Di Santo

L’intelligenza artificiale al servizio della giustizia penale

L’intelligenza artificiale al servizio della giustizia penale? L’esigenza di celerità e di contenimento della mole di processi ha portato alla necessità per la giustizia di adeguarsi alle nuove richieste provenienti dal mondo politico, da parte degli addetti ai lavori e degli stessi utenti. In tal senso, la riforma Cartabia, con una finalità di fuoriuscita anticipata…

Avvocato Antonio Di Santo

La figura del mediatore penale nell’ambito della riforma Cartabia

La figura del mediatore penale nell’ambito della riforma Cartabia Il D.Lgs. 10 ottobre 2022, n. 150 di attuazione della legge 27 settembre 2021, n. 134, recante delega al Governo per l’efficienza del processo penale, nonché in materia di giustizia riparativa e disposizioni per la celere definizione dei procedimenti giudiziari (c.d. “riforma Cartabia”), dopo l’art. 129…