giustizia e filosofia

Si sostituisce all´amica sui social

Si sostituisce all´amica sui social facendo credere che questa sia disponibile ad approcci sessuali: per la Cassazione è stalking nota di Antonio Di Santo Negli ultimi anni, la fattispecie illecita degli atti persecutori, prevista e punita dall’art. 612-bis c.p., continua ad essere oggetto di ampia denunzia, con un forte interessamento da parte della giurisprudenza di merito…

giustizia e filosofia

Decadenza dalla responsabilità genitoriale

La Corte di Cassazione è tornata a riflettere su una delle questioni più delicate che negli ultimi anni ha travagliato il diritto di famiglia: l’elaborazione e l’applicazione della cosiddetta ‘Sindrome da alienazione parentale’ (PAS), consistente in un pernicioso condizionamento da parte di un genitore che ostacola o impedisce l’istaurarsi di un proficuo e continuativo rapporto…

giustizia e filosofia

Violenza sportiva interna: la tacita scriminante del rischio consentito

In generale, parlare di sport e di diritto sembra quasi un’antitesi, una forzatura di un legame, apparentemente, infondato. In realtà, però, l’ambito sportivo risulta essere un terreno fertile per svariati dibattiti dottrinari. Pensando, ad esempio, alla violenza sportiva, il pensiero si ricollega immediatamente agli episodi di aggressione “esterna” sugli spalti o nelle prossimità dei vari…

La tutela penale della moneta invisibile

La tutela penale della moneta invisibile: il divieto di emissione abusiva di moneta elettronica Il divieto di emissione abusiva di moneta elettronica (art. 131-bis T.U.B.): l’impianto protettivo di natura penale della moneta invisibile Introduzione Il background comunitario: le Direttive 2000/46/CE e 2000/28/CE L’attuazione italiana dei dettami comunitari: la Legge 1° marzo 2002, 39 e il…

A trent’anni da Capaci e via D’Amelio: coltivare la memoria per rafforzare la società

A trent’anni da Capaci e via D’Amelio: coltivare la memoria per rafforzare la società 22 maggio 2022   Un cratere in autostrada Il 23 maggio 2022 corre il trentesimo anniversario della strage mafiosa di Capaci, che fece cinque vittime –  il magistrato Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo, anche lei magistrato, gli agenti di scorta…